“Mangiare è una necessità.. mangiare intelligentemente è un’arte”

Sono una Biologa Nutrizionista molto empatica con i miei pazienti,  grazie all’ascolto attivo delle loro esigenze.

Ho iniziato i miei studi universitari in Scienze Biologiche, poi mi sono specializzata in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana. Ho continuato ad approfondire le mie conoscenze sul tema della nutrizione grazie a corsi di perfezionamento, seminari e convegni, e  tutt’ora continuo costantemente ad aggiornarmi.

Sono amante dello sport: seguo molti sportivi agonisti e non nei loro periodi di allenamento e di gara, o semplicemente di attività fisica finalizzata a un obiettivo, per aiutarli a gestire la loro alimentazione in questo senso. La nutrizione in campo sportivo è tanto importante quanto l’allenamento, poichè permette di migliorare la performance atletica.

Sono amante della cucina: con il cibo si parla, si condivide, si festeggia, ci si consola, si manda un messaggio, si ricorda. Mi piace creare nuove ricette sane ed equilibrate ma accompagnate da un gusto che possa soddisfare l’animo.

Penso che nell’ambito di un piano alimentare sia fondamentale l’approccio mentale con cui lo si affronta: si mangia spesso “con la testa”, e non solo “con la pancia”. E’ per questo che lavoro in modo diverso con ogni mio paziente, cercando di adattarmi quanto più possibile alle loro abitudini di vita, puntando alla loro soddisfazione gustativa, mentale, e fisica.

Eseguo piani alimentari per stati fisiologici (adolescenza, gravidanza, allattamento, età senile) e patologici (obesità, ipotiroidismo, ipertiroidismo, diabete, ipertensione, iperuricemia e gotta, ritenzione idrica, gonfiori cronici, colite, gastrite e reflusso, tumori, riabilitazione), il tutto affiancato da un’attenta educazione alimentare.

L’obiettivo primario del mio lavoro è salvaguardare e migliorare la salute psicofisica dei pazienti, nonchè far emergere in loro quella motivazione e consapevolezza che li renderà autonomi e forti nelle scelte alimentari quotidiane una volta concluso il percorso.

 

Il mio motto, nonché il segreto per raggiungere ottimi risultati e mantenerli, è

“non sentirsi a dieta”.

Come lavoro:

Grazie a un’attenta anamnesi iniziale e alla compilazione di un diario alimentare personale, cerco di capire le esigenze del paziente che ho davanti, per programmare un percorso di lavoro sinergico.

Utilizzo diversi strumenti di analisi della composizione corporea: è un fondamentale punto di partenza per me.

Avete mai notato variazioni del peso corporeo da un giorno all’altro o nella stessa giornata o il giorno dopo aver mangiato una pizza? Beh, non significa necessariamente che siete ingrassati e dimagriti, poichè “aumentare di peso” non vuol sempre dire “ingrassare” e “perdere peso” non sempre coincide con il “dimagrimento“.

Per poter monitorare in maniera corretta quello che realmente succede all’interno del nostro corpo utilizzo i seguenti strumenti di analisi della composizione corporea: bioimpedenziometria, plicometro, adipometro.

Tra i servizi da me offerti:
  • Anamnesi alimentare, clinica, sportiva;
  • Analisi delle abitudini alimentari con diario alimentare personale;
  • Valutazione della composizione corporea con: bioimpedenziometro Akern, adipometro, plicometria, centimetro
  • Prescrizione di un piano alimentare personalizzato in base ai risultati di composizione corporea e agli obiettivi personali
  • Prescrizione di piani alimentari per attività sportiva agonistica e non
  • Consigli alimentari specifici per obiettivi di allenamento sportivo
  • Educazione e ri-educazione alimentare
  • Monitoraggio delle abitudini alimentari e della composizione corporea
  • Supporto tramite assistenza telefonica
Pubblicazioni e interviste: