Basi pizze alternative

Voglia di pizza? Si, ci starebbe bene tutti i giorni, a colazione, a pranzo, a cena… è per questo che mi sono divertita a sperimentare alcune ricette utilizzando ingredienti alternativi per la base della pizza, che la rendano più leggera, digeribile, meno calorica.

Queste ricette non vogliono sostituire il pasto della “vera pizza“, ma offrire delle alternative sfiziose per soddisfare la voglia di pizza senza eccedere con l’apporto calorico

 

  1. CLOUD BREAD

Ingredienti per 2 porzioni 

4 uova

4 cucchiai di formaggio fresco spalmabile

Un pizzico di bicarbonato

 

 

Procedimento

Separare i tuorli dagli albumi

Montare i tuorli con il formaggio spalmabile e gli albumi a neve ferma

Quindi mescolare i due composti ottenuti delicatamente con una spatola senza far smontare gli albumi

Aggiungere un pizzico di bicarbonato

Ungere leggermente con un pennello la carta forno e porvi sopra il composto formando delle piccole forme circolari

Cuocere a 180 gradi fino a leggera doratura, poi aggiungere il condimento a piacere e finire la cottura

 

Suggerimento

Il cloud bred può essere usato anche per colazione o merenda, farcito con marmellata, miele, sciroppo d’acero, crema spalmabile di frutta secca…

 

 

  1. PANE CARASAU

Ingredienti per una pizza 

3 sfoglie di pane carasau

Condimento a piacere per pizza

 

Procedimento

Fare la pizza con il pane carasau è davvero semplice e veloce!

Bagnare leggermente le fette di pane carasau e sovrapporle su una teglia rivestita di carta forno.

Quindi aggiungere il condimento a piacere (passata di pomodoro, aggiungere la mozzarella solo a fine cottura) e cuocere in forno a 180 gradi fino a completamento della cottura

 

 

  1. PIZZETTE DI PETTO DI POLLO

 

 

Ingredienti per 2 porzioni

200 g petto di pollo (o macinato di pollo)

30 g parmigiano

(opzionale: 1 albume, pangrattato)

Sale pepe

Condimento a piacere (passata, mozzarella, verdure, origano, basilico, olive…)

 

Procedimento

Tritare il pollo con il parmigiano; se si parte dal macinato, aggiungere il parmigiano e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Se l’impasto non è ben legato aggiungere 1 albume (30 g)

Quindi dare la forma alle pizzette (a questo punto si possono ricoprire di pangrattato se si desidera) e aggiungere la passata di pomodoro.

Le pizzette possono essere cotte in padella antiaderente leggermente unta o al forno su una teglia rivestita di carta forno.

Aggiungere se si desidera la mozzarella o altro formaggio a fine cottura.

 

 

 

Be Sociable, Share!
Non ci sono commenti

Posta un commento