Come mangiare in vacanza?

Come mangiare durante le vacanze?

Una domanda che spesso mi viene fatta e che preoccupa tante persone prima di partire per le vacanze, soprattutto se il percorso alimentare è iniziato da poco

Il primo consiglio è che non dovremmo preoccuparci troppo.

Questo non vuol dire andare a ruota libera senza prestare attenzione alle nostre scelte alimentari, ma semplicemente farlo con serenità e consapevolezza.
Vuol dire continuare a seguire le proprie linee guida per quanto possibile (un buon piano alimentare è in grado di essere adattato a qualsiasi situazione), riconoscere e assecondare il proprio senso di sazietà senza andare oltre, ed essere consapevoli che capiterà qualche errore in più, ma che saremo in grado di godercelo senza sensi di colpa e prestando più attenzione al nostro rientro.

Per chi ha già acquisito delle solide abitudini alimentari non resterà che continuare a metterle in pratica, rispettando i segnali del proprio corpo e conciliando la soddisfazione fisica e mentale di consumare un buon pasto in compagnia senza sentirsi appesantiti o in colpa per averlo fatto

E ricordate che la bilancia non è una buona alleata post vacanze!

Spesso gli eventuali chili acquistati posso rivelarsi di ritenzione idrica. Piuttosto che pesarsi e farsi prendere dal panico, affidatevi a un professionista per valutare la composizione corporea!

Buone vacanze!

Be Sociable, Share!
Non ci sono commenti

Spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.