Tonno cotto nel barattolo - dott.ssa Simona Pistolese
15650
post-template-default,single,single-post,postid-15650,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_leftright,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

Tonno cotto nel barattolo

Ingredienti:

150 g di tonno fresco
50 g di pomodorini
30 g di capperi
30 g di olive nere
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
1 spicchio di aglio
Succo e scorza di limone
2 cucchiai di vino bianco
Sale
Pepe

Occorrente:

Barattolo in vetro con tappo a vite
Pentolino alto e stretto
Tagliere
Coltello
Piatto

Tagliare il tonno fresco in bocconcini regolari, piuttosto piccoli. Lavare i pomodorini, asciugarli e tagliarli a rondelle. Tagliare le olive a fettine. Riunire metà pomodorini, metà olive e metà capperi in un barattolo di vetro. Aggiungere il tonno, aggiustare di sale e pepe. Coprire la superficie con i pomodorini, le olive ed i capperi rimanenti. Aromatizzare con uno spicchio di aglio e con scorza di limone, aggiungere un filo d’olio, ed una spruzzata di vino bianco e di limone. Chiudere il vaso con l’apposito tappo a vite. Inserire il barattolo in un pentolino alto e stretto, dunque coprire con acqua fredda. Portare sul fuoco e cuocere per 10 minuti a partire dal momento dell’ebollizione.

Attenzione!
Si raccomanda di inserire il vasetto nell’acqua fredda e di portarlo a bollore solo successivamente. Infatti, se il vaso venisse immerso nell’acqua bollente, il vetro tenderebbe a rompersi ed a scoppiare a causa dello shock termico.

Rimuovere il vasetto dall’acqua, e aprirlo a tavola al momento.

 

Non ci sono commenti

Posta un commento